DIGITALmeet Award, il premio per l’innovazione digitale

 

Il premio nasce per valorizzare nuove idee e soluzioni per progetti di innovazione , diffondere l’innovazione portata dal mondo digitale e sostenere le migliori best-practices nelle attività di digitalizzazione. Le categorie sono quattro, proprio come lo slogan che accompagna dal 2013: “Scopri” per chi vuole alfabetizzare cittadini, imprese ed enti pubblici, raccontare le opportunità o divulgare i segreti del digitale, “Usa”  per chi vuole promuovere l’esperienzialità, progettare e definire l’esperienza dell’utente all’interno di spazi complessi o rendere accessibili gli strumenti digitali, “Crea” per chi vuole sfruttare la sharing economy e sviluppare progetti innovativi utilizzando nuovi spazi di lavoro come coworking e fablab, applicare approcci e metodi innovativi a imprese strutturate o avviare collaborazioni innovative con strumenti digitali, “Sogna” per chi vuole studiare nuove opportunità e anticipare i trend del mercato digitale.

 

Le classi tecnologiche invece sono dieci: IoT, Digital technology platform, Intelligent apps, Virtual e augmented reality, Cloud computing, Artificial Intelligence e Machine Learning, ITC e energetic efficiency, Information security, Smart contract e smart working, Big Data Analysis. I candidati inoltre dovranno indicare un settore a scelta fra Marketing e comunicazione, Telecomunicazioni, Design, Entertainment, Formazione, Manifatturiero, Sanità, No profit/sociale, Fashion/retail, Servizi di pubblico interesse e Viaggi/trasporti. La giuria sarà formata da imprenditori, professionisti ed esperti di innovazione digitale, che valuteranno creatività, innovatività, potenzialità di mercato, sostenibilità, replicabilità, fattibilità e benefici apportati al target di riferimento. Per partecipare c’è tempo fino a ottobre. I

 

 

Share